Chantelle Lingerie si dota di Reflex WMS per gestire la piattaforma logistica di Darjeeling

Riassunto:

Chantelle Lingerie dispone di un magazzino di distribuzione di 5.000 m2 dedicato al marchio Darjeeling, nella regione francese della Somme. Accoppiato con un sistema di meccanizzazione (nastro trasportatore “con stazioni”), Reflex WMS consente di ottimizzare la gestione dei processi di questo sito logistico, che gestisce sia i flussi B2B delle 170 boutique francesi sia i flussi B2C del sito e-commerce www.darjeeling.fr.

Settore di attività: tessile, moda e abbigliamento

Stabilimenti: un magazzino di 5.000 m2 dedicato al marchio Darjeeling

Soluzione: Reflex WMS

“Tra i team dei tre produttori in lizza, quelli di Hardis Group ci hanno particolarmente sedotto per la disponibilità, la qualità degli scambi intercorsi e l’impegno dimostrato. Questa soluzione ci consente di pilotare accuratamente i nostri flussi e-commerce ed è facile da utilizzare”.

Léa Lechevallier

responsabile del sito logistico di Darjeeling

Contesto e obiettivi

Gruppo familiare e indipendente francese creato nel 1876, Chantelle Lingerie propone numerosi marchi di biancheria intima su scala internazionale. Chantelle, Passionata, Chantal Thomass, Femilet, Livera e Darjeeling. Il gruppo dispone di sette fabbriche in Marocco, Tunisia, Vietnam e Thailandia e conta 5.300 collaboratori. In Francia, per distribuire i suoi prodotti, si avvale di tre magazzini logistici situati nel dipartimento della Somme.

Chantelle Lingerie dispone di una piattaforma logistica di 5.000 m2 specifica per il marchio Darjeeling, situata a Villers-Bretonneux, nella regione francese della Somme. Nel 2011, il gruppo decide di subappaltare la gestione logistica dei flussi e-commerce di questo marchio poiché il WMS abituale non li gestiva. Le vendite online, nel frattempo, si sviluppano e il gruppo decide quindi, alla fine del 2017, di internalizzare la e-logistica, sostituire il WMS e approfittare dell’occasione per implementare un WCS (nastro trasportatore “con stazioni”).

La soluzione

All'inizio del 2018, viene indetta una gara d’appalto tra tre produttori di WMS. Dopo aver visto alcune soluzioni all’opera, visitato i siti in cui erano impiegate e studiato le proposte commerciali, la scelta è caduta su Reflex WMS. Tra i criteri che hanno inciso sulla scelta, oltre alla facilità di utilizzo della soluzione, ha pesato anche la sua capacità di organizzare la meccanizzazione e di gestire flussi B2B (170 boutique in Francia) e e-commerce. Infine, la disponibilità, gli scambi intercorsi e l’impegno dei team di Hardis Group hanno fatto la differenza.

Il progetto prende il via alla fine del mese di novembre del 2018. Sei mesi dopo, Reflex WMS è operativo e pilota il sistema di meccanizzazione Savoye del magazzino di Darjeeling. Soddisfatta della soluzione, la direzione logistica di Chantelle la impiegherà in un secondo sito logistico.

I vantaggi

  • Rapidità di implementazione e di utilizzo della soluzione
  • Gestione precisa dei flussi e-commerce (tra 600 e 700 ordini al giorno)
  • Flessibilità: capacità di implementare un nuovo flusso in tre giorni