Medline si affida a Reflex WMS per la gestione del suo nuovo magazzino

Il progetto in breve

Specialista dell'assemblaggio di set procedurali chirurgici sterili monouso, Medline Assembly France ha scelto di impiegare Reflex WMS per ottimizzare i processi di ricevimento, stoccaggio e consegna dei diversi componenti dei suoi pacchetti chirurgici presso il suo sito di produzione.

Settore di attività: produzione di set procedurali chirurgici sterili monouso

Stabilimenti: magazzino di 4.500 m2, a fianco al sito di produzione (Châteaubriant - Francia)

Soluzione: Reflex WMS

“Era necessario introdurre e rendere operativa la soluzione in meno di quattro mesi: un periodo di tempo estremamente corto su cui Hardis Group si è impegnata riuscendo a mantenere la sua promessa. L’accompagnamento di TFCL e dei team di Hardis è stato fondamentale per portare avanti nel tempo questo progetto ambizioso.”

Loic Le Guéhennec

Responsabile di progetti presso Medline Assembly France

Contesto e obiettivi

Con un fatturato di oltre 8 miliardi di dollari, il gruppo Medline Industries è uno dei leader mondiali nel campo della produzione e distribuzione di dispositivi medici e chirurgici per le strutture sanitarie. La sua filiale, Medline Assembly France, è specializzata nell'assemblaggio di set procedurali chirurgici sterili monouso. La sua fabbrica di assemblaggio produce in media 14.000 set personalizzati a partire da un catalogo di 4.500 articoli (bisturi, siringhe, aghi, scalpelli, compresse di garza, camici, ecc.), fabbricati da oltre 200 fornitori situati in Europa, Asia e Stati Uniti. Il sito di Châteaubriant (Loira Atlantica - Francia) gestisce la preparazione e la consegna dei set presso ospedali e cliniche in tutta Europa.

Nel 2015, Medline Assembly France decide di reinternalizzare la gestione della sua supply chain a monte del processo (ricevimento e stoccaggio dei componenti da inserire nei set chirurgici) in un nuovo magazzino di 4.500 m2, situato a fianco al suo sito di produzione. Per affrontare l’aumento dell'attività e l'accumulo degli stock, l'azienda decide anche di introdurre in questo magazzino un WMS, in modo tale da ottimizzare i diversi processi di stoccaggio.

La soluzione

Nel febbraio 2017, Medline Assembly France ha lanciato una gara di appalto, con lo studio TFCL (Thierry Fabris Conseil Logistique), specializzato in progetti logistici. Degli otto produttori di software che hanno partecipato alla gara, l'azienda prescelta è stata Hardis Group. Oltre alla copertura funzionale e alle scelte tecnologiche di Reflex WMS (interfacce full web), l'impegno preso da Hardis Group ha fatto la differenza: rendere operativa la soluzione in meno di quattro mesi e accompagnarne la diffusione negli altri siti di produzione o di distribuzione all'estero.

Il consulente dello studio TFCL aveva realizzato l'analisi funzionale a monte. Per portare a termine il progetto nei tempi prestabiliti, si è scelto di concentrarsi, in un primo tempo, sui processi e le funzionalità critiche; quindi, di introdurre delle evoluzioni in modo progressivo e iterativo. Reflex WMS è operativo nel nuovo magazzino già da luglio 2017. Il mese di agosto è stato interamente dedicato all'attuazione dei processi di ricevimento dei componenti; mentre i processi di preparazione degli ordini e di consegna dei componenti presso il sito di produzione sono stati avviati alla ripresa dell'attività, dopo la chiusura estiva.

I vantaggi

  • Internalizzazione dei processi di ricevimento, stoccaggio e consegna.
  • Guadagno economico per gestire la supply chain a monte.
  • Miglioramento della reattività e della qualità del servizio offerte ai clienti.
  • Possibilità di affiancamento per introdurre la soluzione all'estero.